Finalmente Svelato da un esile ragazzo veneto, l’unico elisir che ti garantisce la bellezza eterna (non è uno scherzo)

Finalmente Svelato da un esile ragazzo veneto, l'unico elisir che ti garantisce la bellezza eterna (non è uno scherzo).

Se pensi che l’unico modo per cercare la bellezza eterna sia farti selfie tutto il giorno ti stai sbagliando.

Stai cercando di fermare il tempo e la tua bellezza? Io ho la soluzione e sono pronto a dirtela in questo articolo che ti garantisce di:

  • sapere perchè quello che stai facendo per fermare la bellezza è sbagliata
  • conoscere l’unica vera soluzione che esaudisce il tuo desiderio
  • poter decidere qual è il miglioro metodo per esaudire il tuo desiderio

Da sempre l’essere umano è affascinato dalla ricerca della bellezza e ancora di più dalla possibilità di essere giovani e belli per sempre.

Stregoni, maghi, pozioni, riti magici e formule segrete per l’elisir di eterna giovinezza la fanno da padrone in moltissime storie e nei film della nostra epoca, ma nessuno sembra ancora essere riuscito ad ottenere il risultato sperato.

La storia ci insegna la soluzione per la bellezza eterna.

Fin dagli antichi Egizi la bellezza è sempre stata importante e ricercata e ancor più il desiderio di fermarla nel tempo per sempre.

La soluzione? Il ritratto.

Il ritratto è da sempre un pezzo importante della storia dell’arte. I più grandi quadri noti al grande pubblico sono quasi tutti ritratti.

Parliamo di quadri come “La Gioconda”, “La ragazza con l’orecchino di Perla”, “La venere” di Botticelli e potrei nominarne tanti altri e senza mostrarti alcuna immagine li potresti riconoscere.

Questi sono ritratti pittorici dal ‘500 in poi, ma il ritratto era già cosa importante ai tempi degli antichi Egizi, passando poi per l’Antica Grecia, gli Etruschi e la Roma Imperiale.

Nella storia più antica il ritratto era spesso una possibilità limitata alle persone dei ruoli più importanti nella società e veniva fatto sia per affermare il loro potere sia per creare un ricordo e diventare così “immortali”.

Le cose iniziarono a cambiare con i primi dipinti ad olio su tela quando famosi pittori iniziarono a ritrarre anche le loro mogli, figlie e persone qualunque nel mondo.

Finalmente il ritratto non era più un privilegio per pochi ma era alla portata di tutti e tutti potevano essere belli per sempre.

Se basi la tua bellezza eterna sui selfie del tuo cellulare devi sapere che tra 30 anni verrà spazzata via ma potrai essere eterna se segui i miei consigli.

Hai ormai capito quanto il ritratto rappresenti la forma unica per bloccare la tua bellezza per sempre, ma se pensi bastino i tuoi selfie nel cellulare ti stai sbagliando e tra 30 anni potresti pentirtene.

Affidarsi ai supporti digitali è un grosso errore che finirà per cancellare per sempre la tua storia, la tua bellezza. I supporti digitali subiscono gli effetti di un fenomeno chiamato “Obsolescenza programmata”.

Questo fenomeno fa si che per mancanza di hardware o di software tutti i dati contenuti non siano più recuperabili e leggibili andando così persi per sempre.

Pensa ai floppy disk, o alle VHS. Non si possono più consultare. La stessa cosa accadrà un giorno con il tuo smartphone, il tuo tablet o il tuo pc. Hai notato che sempre più notebook in commercio sono sprovvisti di lettore cd/dvd? Presto anche questi formati saranno persi per sempre.

Se vuoi garantirti la bellezza per sempre la soluzione è una sola.

ATTENZIONE! Sto per svelarti l’unica vera soluzione per ottenere la bellezza eterna.

Prova a pensare che ancora oggi possiamo consultare disegni di Michelangelo, piuttosto che pergamene Egiziane. Cosa ti fanno pensare queste informazioni?

È così, la carta è l’unico strumento che resiste nel tempo e supera i cambiamenti tecnologici. Quindi sono certa che saprai combinare le informazioni che hai avuto finora e capire che la vera soluzione è: avere un tuo ritratto stampato su carta in grado di resistere 100 anni. Questa è la soluzione.

Ora che hai capito quanto sia importante questa soluzione per esaudire il tuo desiderio hai diverse soluzioni:

  1. Ti fai i selfie con il cellulare e poi li stampi dal fotografo sotto casa.
    Ma davvero vuoi essere ricordata con una foto venuta male, stampata male su carta scadente? Io non lo farei.
  2. Ti fai fare le foto dal tuo amico/cugino con la “macchinetta” e le stampi dal fotografo sotto casa.
    Di nuovo. Ok se il tuo amico ha la “macchinetta” e la sa usare un minimo forse la stampa non viene sgranata ma te come verrai? Cosa ne sa lui di come farti venire bene in foto? Probabilmente poco/niente.
  3. Vai da un fotografo qualsiasi che cerchi online e gli chiedi se ti stampa le foto.
    Probabilmente troverai un fotografo che fotografa matrimoni, battesimi, scatole, profumi, eventi, concerti e chissà cos’altro. Ok avrà una buona attrezzatura ma quanto tempo ti dedica? Quanto ne sa di far sentire a proprio agio e far sentire belle in foto delle donne non abituate alla fotocamera come te? Sa dirti come posare? Guarda che il giorno prima che tu fossi li stava fotografando scarpe per un e-commerce e appena sei andata via deve andare alla festa di battesimo fatta nella canonica della parrocchia del suo paese a fare le foto che poi vende fuori dalla porta.
  4. Scegli un fotografo specializzato in ritratti che sa come farti venire bene in foto e ti consegna tutte le foto stampate in un supporto in grado di proteggerle 100 anni.
    Non credo ci sia una soluzione migliore, cosa dici?

Se hai capito che l’unica vera soluzione possibile per l’eterna bellezza è scegliere un fotografo esperto in ritratti e delle stampe di alta qualità, cosa non possibile per i tuoi selfies, prenota l’appuntamento “progetto ritratto” di Icàstico per iniziare a creare il tuo elisir di bellezza. 

Icàstico è il primo metodo per realizzare ritratti a persone ‘comuni’’ adattando le tecniche del ritratto magazine professionale.

A differenza degli altri fotografi abituati a lavorare con addetti del settore e che quindi non capiscono le difficoltà, gli imbarazzi delle persone ‘comuni’ e non sono pronti a gestirne le imperfezioni, Icàstico è un metodo di fotografia che ti mette a proprio agio ed è studiato appositamente per creare il miglior ritratto di te stessa. Ogni ritratto viene stampato in altissima definizione su carta di qualità per essere conservato in uno speciale box che garantisce una protezione altissima ai tuoi ricordi a livello di “Museo”.

Prenota l’appuntamento “PROGETTO RITRATTO” per:
  • Avere una CONSULENZA di circa UN’ORA presso lo studio di Icàstico con Marco De Liso, lo specialista del Ritratto Contemporaneo o un professionista coordinato direttamente da Lui, formato con il suo metodo.
  • Effettuare un’INTERVISTA sottoforma di test per individuare le tue esigenze utili a progettare il tuo ritratto ideale.
  • Ricevere UNA SESSIONE DI POSA GUIDATA e piccoli segreti per imparare a venire bene in ogni foto in base alla tua corporatura.
  • Poter PROVARE GLI ABITI dello studio che potresti utilizzare nel tuo ritratto contemporaneo
  • Ricevere tutte le INFORMAZIONI che ti servono per capire come funziona un ritratto contemporaneo
  • Evitare di cadere nelle mani di fotografi poco esperti spendendo soldi in foto che non ti piacciono e che non vorrai mai mostrare a nessuno

Lo staff di Icàstico lavora duramente per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno e garantirti di vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

Ti potrebbero piacere anche:

5 consigli per evitare di nasconderti ogni volta c... Se anche tu ti nascondi ogni volta che cercano di fotografarti leggi questo articolo.Ho un'amica che è impossibile riuscire a fotografare. Ci provano ...
4 modi per convincere tuo marito a farsi fotografa... Segui 4 semplici regole e potrai avere delle foto uniche insieme a tuo marito Ti sei convinta a farti fare un ritratto contemporaneo ma vorresti farl...
Cosa ti può succedere di grave se scegli un fotogr... Evita spiacevoli conseguenze leggendo questo articoloMa perché dovrei venire a farmi le foto da te quando il fotografo del mio paese costa molto meno ...