3 consigli per sconfiggere la paura di farsi fotografare e smetterla di nasconderti ogni volta che qualcuno si prepara a fotografarti

3 consigli per sconfiggere la paura di farsi fotografare e smetterla di nasconderti ogni volta che qualcuno si prepara a fotografarti

Smettila di avere paura e scopri come essere tranquilla davanti ad una fotocamera

Viviamo sempre più in un’epoca dominata dalle foto.

Instagram, Facebook e Snapchat sono ora uno dei gli strumenti che vengono più utilizzati per restare in contatto con gli amici.

Ti sei mai sentita a disagio quando qualcuno dei tuoi amici voleva scattarti una foto per condividerla online?

Leggi questo articolo fino in fondo e ti garantisco che:

  • scoprirai come sentirti a tuo agio davanti ad una fotocamera
  • otterrai l’unica vera soluzione per avere delle foto in cui finalmente tu ti piaccia

Non sei l’unica a cui questa cosa causa stress e ansia. Non a tutti piace farsi fotografare e molti scappano appena qualcuno prende in mano il telefono e cerca di fotografarli (ero anche io così!). Alcune persone arrivano ad avere attacchi di panico e nausea come risultato di questa esperienza.

Alcune donne che ho conosciuto rifiutano l’idea di vivere un servizio di ritratto contemporaneo proprio per questo motivo e non hai idea di quanto questo mi faccia effetto. Ho ascoltato i loro dubbi ma ho voluto fare una ricerca online per capire meglio le problematiche e questi sembrano essere i pensieri più comuni:

Non vengo mai bene in nessuna foto, odio vedermi in foto.

Ho tagliato il mio viso da tutte le foto che ho.

Ho paura di sembrare stupida in una foto e quella foto sarà li per sempre a ricordarlo.

Alla base di tutto ci sono dei problemi di auto stima e di apprezzamento della propria immagine ma c’è anche chi soffre di una vera e propria fobia correlata alla Scopofobia (paura di essere guardati dagli altri). Anche la cantante Adele ha ammesso di soffrire di questa fobia e di averla superata con una terapia.

Ma per chi non soffre di questa fobia ci sono sicuramente alcune soluzioni che possono ridurre questa paura.

Seguendo 3 semplici consigli affronterai ogni fotocamera rilassata e sicura di te sapendo esattamente quello che devi fare…un sogno!

Non pensare che dato che sono un fotografo io non abbia mai avuto il tuo stesso problema…anzi! La maggior parte dei fotografi odia farsi fotografare proprio perché siamo abituati sempre a stare dietro la fotocamera.

Ho passato anni senza farmi fotografare o senza voler rivedere le mie foto ed ho sperimentato sulla mia pelle l’aiuto di questi semplici consigli, sopratutto il punto 3.

3 consigli per superare la tua paura di farti fotografare

  1. Ottieni delle foto in cui ti piaci e con il viso rilassato grazie alla meditazione.
    Ogni tanto, quando hai qualche momento da sola, siediti in camera tua e chiudi gli occhi. Respira profondamente e prova a pensare a dei momenti felici della tua vita. Può essere il giorno del tuo matrimonio, può essere il giorno che tuo figlio ha fatto i primi passi o quel giorno che ti sei divertita con il tuo cane. Non importa quale momento, deve essere un momento che ti ha reso felice e devi pensare a quelle sensazioni che provavi quel giorno. Quando qualcuno cercherà di fotografarti prova subito a ripensare alle sensazioni che hai avuto facendo questo esercizio e potresti stupirti di come ti sentirai.
  2. Limita il tempo che passi a guardare le tue foto e inizierai ad amarle di più.
    Se già hai paura di farti fotografare non fissare le tue foto a lungo o finirai per fissare ogni tuo difetto. Guarda la foto non più di 3 secondi e cerca di concentrarti sui lati positivi: ho un bel sorriso, avrò un ricordo insieme alla mia amica, è una bella giornata da ricordare…
  3. Fatti fotografare da un fotografo esperto in ritratti per vedere quanto tu sia veramente bella.
    Si, può sembrare un controsenso ma potrebbe essere l’unico modo di superare davvero la tua paura. Il fatto che tu possa odiare farti fotografare è causato dal risultato che spesso non ti piace perché non è fatto nel giusto momento, da persone preparate in situazione controllate. Farti fotografare da un fotografo esperto in ritratti può invece farti finalmente sentire bella in una foto, far risaltare la tua naturalezza e così potrai ridere sulle foto fatte con gli amici.

Valeria, è una donna di 43 anni che ha sempre odiato farsi fotografare. Ogni volta che i suoi amici provavano a fotografarla lei si nascondeva girando la testa o alzando una mano a coprire il viso. Se si accorgeva troppo tardi che qualcuno la stava fotografando la prima cosa che diceva era: “Mi raccomando non metterla online!”. Nessuno doveva vederla.

Un giorno si è convinta a superare la sua paura ed è venuta nel mio studio con questa premessa: “Perché se sei tu a farmi le foto allora sono sicura che verrò benissimo!”. Certo ero molto onorato da una frase del genere ma allo stesso tempo sentivo un sacco di pressione nel poterla aiutare con la sua paura.

Durante il servizio fotografico richiamavo l’attenzione di Valeria indirizzandola verso quelle sensazioni che lei conosce già, quelle sensazioni che ha provato in momenti di felicità per ottenere l’espressione perfetta.

Il servizio è stato bellissimo e divertentissimo come sempre. Valeria è rimasta felicissima delle immagini ed ha scelto anche una cornice fatta a mano per la casa di sua mamma.

Ora mi racconta di come mostri le sue foto ad ogni occasione. Le amiche e le persone che incontra la riempiono di complimenti per la sua bellezza e la sua energia che traspare dalle foto.

Sono tutte sensazioni nuove per lei che l’hanno trasformata in una nuova donna più sicura di chi è e di quello che può fare. Era già contenta del risultato ma non si aspettava l’ondata di complimenti che riceve ormai quotidianamente dai suoi amici. Del resto a chi non fanno piacere i complimenti?

Ora odia il fotografo che le ha fatto la foto della carta d’identità perché sa che poteva essere una foto molto più bella ma questo è un altro problema.

Ti lascio di seguito quello che lei stessa ha raccontato dopo aver visto le sue foto.

Se quindi sei pronta a regalarti delle foto in cui tu finalmente ti piaccia affidati ad Icàstico.

Icàstico è il primo metodo per realizzare ritratti a persone ‘comuni’ adattando le tecniche del ritratto magazine professionale.

A differenza degli altri fotografi abituati a lavorare con addetti del settore e che quindi non capiscono le difficoltà, gli imbarazzi delle persone ‘comuni’ e non sono pronti a gestirne le imperfezioni, Icàstico è un metodo di fotografia che ti mette a proprio agio ed è studiato appositamente per creare il miglior ritratto di ogni donna.

Prendi la decisione giusta e prenota l’appuntamento “PROGETTO RITRATTO” per:

  • Avere una CONSULENZA di circa UN’ORA presso lo studio di Icàstico con Marco De Liso, lo specialista del Ritratto Contemporaneo o un professionista coordinato direttamente da Lui, formato con il suo metodo.
  • Effettuare un’INTERVISTA sottoforma di test per individuare le tue esigenze utili a progettare il tuo ritratto ideale.
  • Ricevere UNA SESSIONE DI POSA GUIDATA e piccoli segreti per imparare a venire bene in ogni foto in base alla tua corporatura.
  • Poter PROVARE GLI ABITI dello studio che potresti utilizzare nel tuo ritratto contemporaneo
  • Ricevere tutte le INFORMAZIONI che ti servono per capire come funziona un ritratto contemporaneo
  • Evitare di cadere nelle mani di fotografi poco esperti spendendo soldi in foto che non ti piacciono e che non vorrai mai mostrare a nessuno

Lo staff di Icàstico lavora duramente per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno e garantirti di vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

Ti potrebbero piacere anche:

Come creare Ritratti di cui INNAMORARTI, anche se ... Sicuramente quando decidi di affrontare un servizio fotografico hai mille dubbi e domande, ma una delle più diffuse è la tua convinzione di non poterl...
5 consigli per migliorare le foto dei tuoi viaggi ... Per non sembrare un Giapponese in vacanza.Quando viaggi sicuramente ti sposti insieme al tuo smartphone con l'idea di catturare tutto quello che vedi....
Finalmente Svelato da un esile ragazzo veneto, l&#... Se pensi che l’unico modo per cercare la bellezza eterna sia farti selfie tutto il giorno ti stai sbagliando.Stai cercando di fermare il tempo e la tu...